Protesi Mutars

MUTARS Growing Prostheses

Il sistema MUTARS® Xpand e BioXpand è basato su un'idea del Prof. Dr. R. Baumgart (Limb Lengthening Center Munich, ZEM-Germany) in stretta collaborazione con WITTENSTEIN intens GmbH, consente l'allungamento elettro-magnetico non invasivo dell'arto protesizzato.


MUTARS Growing Prostheses
Lo sviluppo del sistema di accrescimento,  iniziato a partire dagli anni '80 ha raggiunto oggi  livelli altamente affidabili. In questo tipo di protesi di accrescimento il cuore del sistema è un chiodo endomidollare FITBONE® allungabile per via elettro-magnetica, che consente attraverso un  lento allungamento, (sfruttando la tecnica della distrazione del callo osseo), la neo formazione di bone-stock per il paziente.

Il corredo dei componenti elettronici è descritto di seguito: 

- Unità di controllo

- Sensore di trasmissione; 

- Alimentazione dell'unità elettronica; 

- Sensore di ricezione; 

- Modulo elettronico- megnetico di allungamento.

Tutte le componenti del sistema sono custom made, progettati e realizzati per ogni paziente, e come tali sono vincolate ad un rigoroso protocollo preoperatorio: 

1.    Studio radiografico; 

2.    Valutazione dell'asportazione del segmento osseo; 

3.    Trasferimento informazioni e dettagli planning all'azienda produttrice del sistema MUTARS®; 

4.    Realizzazione del progetto; 

5.    Approvazione del Chirurgo; 

6.    Realizzazione della protesi di allungamento. 

| Argomento: MUTARS Growing Prostheses, protesi, allungamento
| TAGS: MUTARS Growing Prostheses, protesi, allungamento