Protesi Mutars

Rivestimento in Silver

Rivestimento in Argento per la profilassi antibatterica


Rivestimento in Silver
Le infezioni rappresentano la maggior complicazione per trattamenti tumorali o grandi revisioni, nonostante l'utilizzo di trattamenti locali o sistemici di terapie antibiotiche. La letteratura scientifica riporta una percentuale di infezioni variabile tra il 5 e il 35%. Il motivo di questa elevata percentuale, per esempio, è correlata a lunghi interventi in sala operatoria, grandi incisioni chirurgiche ma nel caso di interventi tumorali, trattamenti di chemio o radio terapia aumentano la resistenza dei batteri agli antibiotici.
L'effetto antibatterico dell'argento è noto da secoli, basti pensare che la disinfezione dell'acqua potabile si basava su questo principio. Il sistema MUTARS®, prodotto da implantcast GmbH, offre la possibilità di rivestire superficialmente le protesi in argento puro al 99%, per la profilassi antibatterica.
Tra i metalli con attività antimicrobiche, l'argento ha suscitato nella comunità scientifica un notevole interesse legato alla sua azione terapeutica antibatterica efficace già a basse concentrazioni e alla bassa tossicità.
Studi preclinici hanno dimostrato sia in test in vitro che in vivo che l'argento è efficace contro i batteri del tipo: E Coli, L. Monocytogenes, S. Typimurium e C. Jejuni, con effetti terapeutici presenti già a dosaggi molto bassi (35ppb). Il rivestimento antibatterico, è disponibile solo per superfici non articolari e non a contatto diretto con l'osso.
Scarica documentazione: Azione Antibatterica
| Argomento:
| TAGS: rivestimento in silver